Le proteine servono solo per metter su muscoli?

Consigli dieta
Le proteine servono solo per metter su muscoli?
Le proteine, macronutriente fondamentale assieme a carboidrati e grassi per modulare le risposte ormonali dell’organismo e consentire di ottenere un corpo attivo e in salute, sono spesso messe ingiustamente in secondo piano. Gli sportivi sono ben consapevoli dell’importanza delle proteine per mantenere uno stile di vita sano e ottenere una buona composizione corporea, ma non possiamo dire altrettanto di chi non pratica attività fisica a livello agonistico. Eppure le proteine, fondamentali per lo sportivo, che deve assumerne in quantità leggermente più elevate rispetto alla media, sono la principale componente plastica delle cellule e possono essere considerate veri e propri “mattoni della vita”. Ma in quanti possono dire di assumerne a sufficienza?

Proteine: quantità minime e range ottimali

Il nome “proteina” deriva da protos (primario). Non esiste singolo elemento del corpo di un essere vivente (vegetali inclusi) che non sia costituito in parte proprio da proteine. Il tessuto muscolare ne è composto, ad esempio, circa dal 20%. Il corpo è soggetto ogni giorno a un processo di nascita e rigenerazione delle cellule e, dunque, dei tessuti. Il processo sul quale dobbiamo concentrarci è il cosiddetto “turnover proteico”. La quota proteica giornaliera che un individuo sedentario dovrebbe garantire al proprio organismo per un corretto turnover proteico, ovvero per fornirgli tutte le proteine delle quali ha bisogno al fine di completare questo processo senza scomporre i muscoli e auto-cannibalizzarsi, intaccando il tessuto più prezioso ai fini del mantenimento di un buon metabolismo (ovvero quello muscolare) è di 0,9-1g/kg. Un uomo di 70kg dovrebbe consumare una quota proteica mai al di sotto dei 70g/die. Ma dando un’occhiata a quella che è la tabella del contenuto proteico dei singoli alimenti (ricordiamo che 100g di petto di pollo non equivalgono a 100g di proteine, errore di calcolo comune e, purtroppo, sbagliatissimo!), in quanti consumano davvero una corretta quota proteica?

Il deficit proteico: cosa comporta?

Le proteine hanno funzione plastica (compongono i tessuti), ma anche bioregolatrice (importantissime a livello enzimatico), ormonale e neurotrasmettitrice.  Sono indispensabili per avere una buona risposta immunitaria, per far funzionare correttamente la circolazione sanguigna e per tenere in buona salute tutti i tessuti muscolari dell’organismo, cuore ed organi inclusi! Non serve andare oltre per spiegare quanto possa essere dannosa una carenza di proteine e l’importanza rivestita da questo importantissimo macronutriente nel mantenimento di un buono stato di salute.

Quante per gli sportivi?

Gli sportivi dovrebbero consumare un quantitativo di proteine più elevato per supportare lo stress meccanico al quale sottopongono il corpo durante l’attività fisica. In linea di massima, possiamo affermare che lo sportivo in salute necessita di una quota proteica giornaliera di 1,5-2,5g di proteine per kg di peso corporeo. Raggiungere queste quote con la sola alimentazione non è sempre semplice e, soprattutto in seguito all’allenamento, ci sarebbe la necessità di assumerne una parte a rapido rilascio con un buon profilo amminoacidico affinché vengano captate dal muscolo quanto più rapidamente possibile. Ricordiamo, infatti, che all’interno del corpo umano le proteine di qualsiasi tipo vengono “scomposte” in amminoacidi: quanto più il profilo amminoacidico sarà bilanciato, tanto più la fonte proteica verrà considerata “nobile” e tanto più sarà efficace la sua assimilazione.

Integrazione proteica: La soluzione Herbalife

Per facilitarti nel raggiungimento di una corretta quota proteica giornaliera, puoi aiutarti integrando le proteine attraverso prodotti specifici, ipocalorici, amici della linea e composti ad alto valore biologico. L’ideale sono le proteine in polvere da assumere a colazione, come snack durante la giornata o meglio ancora nell’immediato post-allenamento, come Formula 3 o il nostro Protein Drink Mix. Si tratta di semplici proteine denaturate: nulla di chimico! La denaturazione non fa altro che privare l’alimento dell’acqua contenuta al suo interno, rendendolo più fruibile e pratico. Se non trovi allettante l’idea di consumare le proteine sorseggiandole, puoi sempre utilizzare le polveri per creare dolci manicaretti oppure aiutarti nell’integrazione con prodotti già pronti, come le nostre deliziose barrette proteiche, adatte ai palati più esigenti.

Prodotti più acquistati

Prezzo scontato
€46,99
Prezzo di listino
€46,99
Prezzo scontato
€31,59
Prezzo di listino
€31,59
Prezzo scontato
€34,95
Prezzo di listino
€34,95
Prezzo scontato
€37,21
Prezzo di listino
€37,21

Prodotti desiderati

Non hai oggetti nella lista desideri.