Togli la Ritenzione per un Addome più Piatto

Consigli dieta
Togli la Ritenzione per un Addome più Piatto
La pancia è una zona molto colpita sia dal grasso addominale in eccesso che dai ristagni di liquidi che l’organismo non riesce a smaltire. Il risultato di giorni, mesi o anni senza esercizio fisico e senza un’alimentazione equilibrata ma leggera, è di ritrovarsi gli abiti che ‘tirano’ sull’addome e di sentirsi sempre gonfi e irritabili, spesso anche con un perenne fastidio simile al mal di pancia da stipsi. Perdere i liquidi accumulati sull’addome, per fortuna, è più semplice dello smaltire il grasso addominale in eccesso, e anche più veloce. Chi ha seguito una dieta ‘lampo’ almeno una volta nella vita, conosce molto bene il meccanismo dei primi chili perduti: composti in prevalenza da acqua e liquidi stagnanti. Le principali cause dei gonfiori addominali La sedentarietà è significativamente nemica di una pancia piatta e tonica, per cui dimentica il divano e via di jogging o di una bella nuotata in piscina! Una dieta ricca di cibo spazzatura, precotto o eccessivamente elaborato introduce nell’organismo un eccesso di sale che favorisce la ritenzione, e quindi il gonfiore. E’ necessario oltretutto fare in modo che ci sia un ottimo drenaggio dei liquidi da parte dell’organismo. I reni vanno aiutati ad eliminare le tossine ed i liquidi stagnanti, senza l’uso di diuretici, ma semplicemente seguendo una dieta specifica (salvo casi particolari). Oltre a questo va anche stimolato tutto il sistema linfatico, che svolge una funzione importantissima anche se meno ‘evidente’ rispetto a quella dei reni. Come agisce il sistema linfatico Sostanzialmente si occupa di inattivare i vari microrganismi e detriti intrappolati a livello dei tessuti e nel filtraggio del plasma tra arterie e vene. Toglie in sostanza tutto ciò che potrebbe appesantire il lavoro successivo dei reni, filtri naturali di tossine ed impurità.

Come drenare i liquidi

Come già menzionato, un’alimentazione ricca di sale impedisce ai tessuti di rilasciare i ristagni e, anzi, tende a bloccare i liquidi all’interno del corpo. Quindi è necessario porre maggiore attenzione alla salatura di insalate, acqua per la pasta, carne e via dicendo… E’ consigliabile bere almeno 2 litri di acqua al giorno, possibilmente leggera (non eccessivamente mineralizzata) in modo da non appesantire ulteriormente il ciclo di filtraggio di reni e linfa.

Prodotti più acquistati

Prezzo scontato
€46,99
Prezzo di listino
€46,99
Prezzo scontato
€31,59
Prezzo di listino
€31,59
Prezzo scontato
€34,95
Prezzo di listino
€34,95
Prezzo scontato
€37,21
Prezzo di listino
€37,21

Prodotti desiderati

Non hai oggetti nella lista desideri.