L’Importanza del Buon Riposo

Consigli dieta
Un bel sonno ristoratore dovrebbe essere un must per ognuno di noi, però, lo stress, i cattivi pensieri, e anche una digestione lenta, possono a volte, se non sempre, portare a ore e ore di pecore contate, di corpi che si girano e rigirano nel letto, sudorazione eccessiva, freddo alle estremità, bruciori di stomaco e incubi inenarrabili. Abitudini di vita errate e un’alimentazione frettolosa e spesso pesante ci portano a non riposare a sufficienza. Il mancato riposo, purtroppo, ha delle conseguenze, alcune abbastanza ovvie che si notano già dal mattino successivo, come le occhiaie, la poca energia, un po’ di nausea e le gambe pesanti. Altre conseguenze dell’insonnia non si fanno notare da subito ma se il problema si dovesse protrarre nel tempo, ecco che farebbero capolino tutta una serie di problematiche fisiche e psicologiche.

L’alimentazione serale per dormire meglio

Come già detto, una delle cause principali dell’insonnia o di un riposo discontinuo e tormentato, è un’abitudine sbagliata proprio a tavola. La vita frenetica dei nostri giorni ci porta a mangiare frettolosamente e in quantità insufficiente nelle ore diurne, per poi tentare l’abbuffata della vita proprio durante la cena, quando siamo sì stanchi, ma solitamente uniti in famiglia con i nostri cari e decisamente più rilassati. Gli alimenti a base proteica tendono a mantenerci vigili perché vanno a stimolare le attività cerebrali e se ingeriti in abbondanza prima di andare a dormire possono causare bruciori di stomaco molto fastidiosi. Nutrendosi di alimenti non grassi e ricchi in carboidrati, invece, il cervello subisce una sorta di stand-by agevolando il relax e la voglia di dormire. Quindi a differenza della dieta mediterranea classica, sarebbe più opportuno mangiare a colazione e a pranzo gli alimenti proteici come carne, pesce, uova e formaggi, mentre lasciare il piatto di pasta, chiaramente condito in modo leggero, per la cena.

Gli alimenti da evitare prima di coricarsi

La caffeina e la teina sono delle sostanze parecchio eccitanti e stimolanti, quindi sconsigliatissime se assunte prima di dormire, e soprattutto per le persone che soffrono di insonnia e che subiscono maggiormente gli effetti di tali eccitanti (non sono uguali per tutti). Per riposare davvero è necessario entrare nelle fasi più profonde del sonno, e sostanze come la caffeina non ci permettono di farlo. Risultato? Anche dopo otto o nove ore di letto, ci sentiamo ancor più stanchi di quando ci siamo coricati. Anche l’alcol tende ad eccitare, a differenza di quanto si possa pensare, quindi è sconsigliabile durante la cena. Essendo piuttosto diuretico, rischieremmo addirittura di doverci svegliare in piena notte per andare al bagno. Qualche buon consiglio…
  • Mangia poco, leggero e senza proteine a cena
  • Mai il caffè dopo le 17, e cerca di bere pochi liquidi in generale verso sera
  • Al massimo un bicchiere di vino (meglio se rosso) a pasto
  • Se ami lo spuntino prima di dormire, prediligi quelli con alto contenuto di calcio, che favorisce il rilassamento

Sonno REM e non REM

In base a diversi studi effettuati tramite le attività cerebrali degli adulti durante le ore di sonno, si sono stabilite due fasi principali, quella REM e quella non REM. Durante la fase non REM la mente e il corpo attraversano tre stadi differenti, uno di addormentamento, uno di sonno leggero, uno di sonno profondo, e uno di sonno profondo effettivo, che di fatto è quello più rigenerante e rilassante. La fase non REM viene anche definita di ‘sonno ortodosso’ ed è caratterizzata da un sonno prolungato lento e profondo. La fase REM, di contro, detta anche di ‘sonno paradosso’, è caratterizzata da onde cerebrali piuttosto veloci e frequenti. L’acronimo REM deriva dal movimento ritmico degli occhi (rapideyemovements)e durante queste brevi fasi (4 o 5 per notte), l’uomo sogna, nonostante il corpo sia particolarmente rilassato. Per aiutare fisico e mente a rigenerarsi durante le ore notturne, Herbalife consiglia Niteworks, un integratore alimentare da utilizzare la sera che, grazie ai suoi componenti e all’estratto di melissa, ridona vitalità ed energia dopo un bel riposo ristoratore.

Prodotti più acquistati

Prezzo scontato
€46,99
Prezzo di listino
€46,99
Prezzo scontato
€31,59
Prezzo di listino
€31,59
Prezzo scontato
€34,95
Prezzo di listino
€34,95
Prezzo scontato
€37,21
Prezzo di listino
€37,21

Prodotti desiderati

Non hai oggetti nella lista desideri.