Formula 2 di Herbalife e i benefici di frutta e verdura

Consigli dieta
Formula 2 di Herbalife e i benefici di frutta e verdura

Indice:

Perché questo integratore è "genere specifico"?

Perché le vitamine sono importanti? I 3 principali motivi per cui assumere vitamine

Alcune diete popolari

Frutta e verdura sono diventate meno nutrienti?

Conclusioni

Per funzionare adeguatamente, il nostro organismo ha bisogno del giusto apporto di vitamine e sali minerali. Varie ricerche nel corso di anni di studi evidenziano che il modo migliore per garantire questo apporto è seguire una dieta variegata e bilanciata che comprenda almeno 5 porzioni di frutta e verdura, fresca di stagione, ogni giorno.

Ma spesso gli impegni quotidiani ci impediscono di assumere frutta e verdura nelle quantità e modalità raccomandate. In questi casi è indispensabile ricorrere ad un integratore multivitaminico completo e adatto al nostro organismo.

Questa raccomandazione è particolarmente condivisibile oggi giorno, che è diventato sempre più palese il fatto che gli alimenti deputati ad offrire all’organismo umano la migliore fonte di vitamine e minerali: frutta e verdura, stanno gradualmente perdendo le loro caratteristiche proprietà nutritive.

D’altro canto è ampiamente riconosciuto che questi micronutrienti svolgano un ruolo predominante nella regolazione di quei processi che vanno ad influenzare lo stato di salute ed il benessere generale del nostro organismo, per cui non se ne può proprio fare a meno.

Le vitamine, del resto, sono comunemente conosciute per la loro proprietà di tenere alte le difese immunitarie garantendo una migliore salute fisica generale e questo Herbalife lo sa benissimo.

Per questo esiste un prodotto Herbalife in grado di soddisfare le esigenze di ognuno di noi dal punto di vista dell’apporto giornaliero di vitamine e minerali. Il prodotto Herbalife in questione è il multivitaminico Formula 2.

Formula 2 Vitamin & Mineral Complex è un prodotto che si presenta in 2 formulazioni, studiate sulle diverse esigenze di uomini e donne.

 

 

Perché questo integratore è "genere specifico"?

Formula 2 Uomo e Donna

 

L'uomo e la donna hanno bisogno di un diverso apporto di vitamine e minerali per una nutrizione ottimale. Il fatto è che tutti hanno i propri bisogni unici. Ognuno è esposto a diverse quantità di luce solare, riceve diversi nutrienti dalla propria dieta e ha una diversa composizione intestinale, il che significa che potrebbero essere carenti di vitamine completamente diverse.

Tuttavia, ci sono alcuni problemi che in genere colpiscono gli uomini più delle donne, mentre le donne, in particolare, possono aver bisogno di un supporto vitaminico extra in momenti diversi della loro vita, in particolare durante la gravidanza.

Ci sono poi alcune vitamine di cui tutti hanno bisogno per rimanere in salute. Se segui una dieta a base vegetale, potresti trovare più difficile ottenere alcuni di questi nutrienti dal tuo cibo, ed è qui che gli integratori vitaminici possono aiutarti. Di base tutti hanno bisogno di:

 

  • Vitamina A per sostenere la salute degli occhi e del sistema immunitario 
  • Vitamina B12 per mantenere sani il sangue e il sistema nervoso 
  • Vitamina C per mantenere in salute ossa, pelle e denti 
  • Vitamina D per regolare i livelli di calcio nel sangue, supportando di conseguenza la salute delle ossa

 

Ci sono anche alcuni minerali essenziali di cui tutti hanno bisogno per mantenere il proprio corpo sano. Ad esempio, il magnesio ha un'ampia varietà di benefici, inclusa la regolazione muscolare, il che significa che potrebbe potenzialmente aumentare le tue prestazioni durante l'allenamento. 

È anche importante ottenere abbastanza zinco, poiché questo minerale svolge un ruolo importante nell'aiutare il corpo a trasformare i carboidrati, le proteine ​​e i grassi in energia.

Quali vitamine dovrebbero quindi assumere gli uomini?

Ogni persona è diversa, quindi anche le vitamine di cui ogni uomo ha bisogno variano. Tuttavia, ci sono alcuni problemi che tendono a colpire gli uomini più delle donne e il reflusso acido è uno di questi.

L'intestino e il sistema immunitario sono strettamente collegati: infatti, si pensa che la maggior parte del sistema immunitario di una persona viva nel suo sistema digestivo, dove vengono prodotti molti anticorpi.

Le vitamine del gruppo B, magnesio e zinco sono vitamine e minerali utilissimi per gli uomini che durante la giornata svolgono attività fisiche o che magari per lavoro si trovano nella condizione di effettuare sforzi prolungati.

Quali vitamine dovrebbero assumere invece le donne?

Quando si tratta di vitamine che sono particolarmente importanti per le donne, il punto ovvio da cui iniziare è il ferro. Le donne che hanno periodi particolarmente pesanti corrono un rischio maggiore di sviluppare una carenza di ferro, che rende necessaria la necessità di integratori di ferro. Le donne di età compresa tra 19 e 50 anni richiedono 14,8 mg di ferro al giorno, quindi è importante assicurarsi di ottenere tutto ciò di cui si ha bisogno.

Allo stesso modo, le donne possono anche trarre beneficio dalla vitamina B12, specialmente durante la gravidanza. Poiché la vitamina B12 è vitale per il sistema nervoso e la produzione di globuli rossi, può svolgere un ruolo importante nel supportare lo sviluppo del feto durante la gravidanza.

Per questo Herbalife ha distinto le formulazioni in uomo e donna.

 

Formula 2 Uomo

 

Contiene le vitamine A e C, che contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario

 

Contiene magnesio, che contribuisce alla normale funzione muscolare

 

Contiene riboflavina, che contribuisce al normale metabolismo energetico

 

Contiene acido pantotenico, che contribuisce al mantenimento di prestazioni mentali normali

 

Formula 2 Donna

 

Contiene vitamina B6, che contribuisce alla regolazione dell'attività ormonale

 

Contiene vitamina B12, che contribuisce al normale metabolismo energetico

 

Contiene calcio, necessario per il mantenimento di ossa normali

 

Contiene zinco, che contribuisce al mantenimento di pelle, capelli e unghie normali

 

L’utilizzo di questo multivitaminico Herbalife è molto semplice:

 

  • Prendi due compresse al giorno durante i pasti (pranzo e cena)
  • Per un maggiore beneficio nutrizionale, puoi usare questo prodotto insieme al Formula 1 di Herbalife un sostituto del pasto che ti fornirà tutti i micronutrienti di cui il tuo corpo necessita. In questo caso puoi prendere 1 sola compressa al giorno se consumi 2 frullati Herbalife e 2 compresse al giorno se ne consumi 1

 

Herbalife è una azienda che si distingue nel mondo dei produttori di integratori alimentari per una caratteristica fondamentale: i suoi studi sono estremamente approfonditi e avanzati.

Da anni rappresenta una voce autoritaria nel panorama scientifico mondiale ed è obiettivo dell’azienda diffondere il più possibile la cultura della buona alimentazione e di come ricercare la massima saluta possibile per il proprio organismo.

Se anche tu vuoi sapere nel dettaglio perché la dieta Herbalife può dare i grandi risultati che persone da tutto il mondo hanno riscontrato e continuano a riscontrare, continua a leggere.

In questo articolo parleremo dettagliatamente dei benefici delle vitamine e dei minerali.

 

 

Perché le vitamine sono importanti? I 3 principali motivi per cui assumere vitamine

Vitamine e minerali

Vivere uno stile di vita sano significa restare costantemente in sintonia con il proprio corpo e ascoltare sempre quello che ti dice. Quando si tratta di nutrizione, fai del tuo meglio per ottenere tutti i nutrienti giusti per te e mantenere uno stato di salute energico e sano. Le vitamine e gli integratori sono lì apposta per completare l’apporto di nutrienti che ottieni dal cibo e portarti sempre un passo più avanti nel cammino verso i tuoi obiettivi di salute e benessere.

Vediamo quindi quali sono i 3 principali motivi per cui è indispensabile assumere vitamine.

 

Mantenere il nostro corpo in buone condizioni di salute

 

Le vitamine lavorano duramente per fare in modo che il nostro corpo funzioni correttamente e aiutano a guidare i processi essenziali del nostro organismo quotidianamente. Ogni nutriente ha la missione di fornire benefici per la salute che ti aiutino a raggiungere i tuoi obiettivi di benessere.

 

Invecchiamento sano

 

Le nostre cellule subiscono un’usura con il passare del tempo, ma una corretta alimentazione può rallentare questo processo. Le vitamine, come gli antiossidanti, funzionano per proteggere le cellule dai fattori di stress ambientali, aiutandoti a sostenere un invecchiamento sano.

 

Soddisfare le tue esigenze nutrizionali di base

 

Facciamo del nostro meglio per mangiare sano, ma alcuni nutrienti sono difficili da ottenere dal solo cibo. Un multivitaminico può assicurarti a soddisfare il tuo fabbisogno giornaliero regolare di tutte le vitamine e i minerali essenziali.

 

Ma quindi cosa possono fare le vitamine per te?

 

Innanzitutto sostenere l’immunità.

Una buona alimentazione crea un sistema immunitario durevole. 

Il tuo sistema immunitario si basa su ciò che immetti nel tuo corpo e alcune vitamine sono note per i loro benefici specifici per il supporto immunitario.

La vitamina C è considerata uno dei maggiori sostenitori del sistema immunitario. È un antiossidante che protegge le cellule dai danni causati dallo stress ossidativo dei radicali liberi, molecole instabili. Lo zinco è anche fondamentale per lo sviluppo e la comunicazione delle cellule immunitarie e gli studi indicano che può promuovere la salute immunitaria.

Inoltre possono supportare un metabolismo sano.

Le vitamine del complesso B, come la tiamina, la riboflavina, il folato, la biotina e le vitamine B6 e B12, collaborano con altri enzimi del corpo per metabolizzare l'energia da proteine, grassi e carboidrati. Rimanere fisicamente attivi e seguire una dieta salutare aiuta anche a mantenere un metabolismo attivo, fattori importanti per un invecchiamento sano e per la salute generale.

Le vitamine sono famose anche per mantenere le ossa forti.

Probabilmente sai già che il calcio è fondamentale per la salute delle ossa. Ma lo sapevi che il calcio ha bisogno della vitamina D per svolgere con successo il suo compito di aiutare a costruire ossa sane?

La pelle produce vitamina D in seguito all'esposizione diretta alla luce solare, ma l'uso necessario di crema solare, la debole luce solare invernale e lo scarso assorbimento della pelle agiscono tutti contro la produzione di questo nutriente vitale. E sebbene la vitamina D spesso venga aggiunta al latte, molte persone non bevono abbastanza latticini per beneficiarne.

Infine soddisfare le tue esigenze nutrizionali.

Impegnarsi in una nuova abitudine alimentare o stile di vita può sembrare gratificante, ma potresti eliminare involontariamente vitamine e minerali essenziali. Gli integratori multivitaminici possono coprire queste esigenze nutrizionali comuni. Continua a leggere per vedere quali nutrienti vengono eliminati da alcune delle diete più popolari.

 

Alcune diete popolari

Diete popolari

Una dieta di cui avrai sentito parlare è quella che viene definita “Paleo”.

Mentre la dieta Paleolitica (Paleo) elimina molti cibi raffinati e trasformati (i principali colpevoli di cattiva salute nelle diete occidentali) l’esclusione di cereali integrali e latticini può provocare carenze di calcio, vitamina D e vitamine del gruppo B. I multivitaminici con alti livelli di questi nutrienti possono aiutarti a mantenere ossa sane e aiutare a metabolizzare tutte quelle proteine.

Ancora più famosa è forse la dieta “Keto”.

La dieta Keto (chetogenica) è popolare grazie alla sua strategia ad alto contenuto di proteine e grassi, a dispetto di carboidrati minimi, che offre un grande aiuto nella perdita di peso. Ma a causa delle restrizioni dei carboidrati, la Keto elimina molta frutta dalla dieta, quindi è comune avere un apporto inadeguato di vitamina C e potassio. Inoltre, la sua riduzione dei cereali significa che elimini tutti i prodotti fortificati che contengono tiamina, acido folico e magnesio.

Più comune è la dieta vegetariana.

Sebbene ci siano molte ottime opzioni vegetariane, puoi comunque perdere alcuni dei nutrienti che si trovano comunemente nella carne e nel pollame, come la vitamina B12 e il ferro. E se stai eliminando il pesce, la tua dieta potrebbe essere a corto di acidi grassi omega-3

Più restrittiva di quella vegetariana è la dieta vegana.

Sempre più persone scelgono di eliminare del tutto i prodotti animali dalla loro dieta. Sebbene le diete a base vegetale siano ricche di frutta e verdura, rimuovono alcune delle migliori fonti di ferro e vitamina B12. Inoltre, senza latticini, ci sono meno fonti disponibili di calcio e vitamina D. Allo stesso modo, tagliare pesce e uova può limitare l'assunzione di acidi grassi omega-3.

 

Arrivati a questo punto vogliamo affrontare un discorso un po’ delicato ma sicuramente di rilevante interesse scientifico e culturale: la perdita graduale delle concentrazioni di nutrienti nella frutta e nella verdura.

 

 

Frutta e verdura sono diventate meno nutrienti?

Frutta e verdura sono diventate meno nutrienti?

A causa dell'esaurimento del suolo, le colture coltivate decenni fa erano molto più ricche di vitamine e minerali rispetto alle varietà che la maggior parte di noi consuma oggi.

Detto ciò una domanda che possiamo porci è: “Qual è la differenza nutrizionale tra frutta e verdura che si mangiava negli anni settanta e quella che mangiamo oggi?”

Sarebbe esagerato dire che frutta e verdura che mangiamo oggi contiene pochissimo nutrimento, specialmente rispetto a tanti altri cibi meno sani che probabilmente mangiamo tutti, ma è vero che frutta e verdura coltivate decenni fa erano molto più ricche di vitamine e minerali rispetto alle varietà che la maggior parte di noi può consumare oggi. Il principale colpevole di questa preoccupante tendenza nutrizionale è l'esaurimento del suolo: i moderni metodi di agricoltura intensiva hanno sottratto quantità crescenti di nutrienti dal suolo in cui cresce il cibo che mangiamo. Purtroppo, ogni generazione successiva di frutti e verdure a crescita rapida e resistenti ai parassiti è sicuramente meno nutriente di quella precedente.

Uno studio fondamentale sull'argomento condotto da Donald Davis e dal suo team di ricercatori dell'Università del Texas (UT) presso il Dipartimento di Chimica e Biochimica di Austin è stato pubblicato nel dicembre 2004 sul Journal of the American College of Nutrition

Hanno studiato i dati nutrizionali del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti del 1950 e del 1999 per 43 diversi tipi di frutta e verdura, rilevando un calo nella quantità di proteine, calcio, fosforo, ferro, riboflavina (vitamina B2) e vitamina C nell'ultimo mezzo secolo. Davis e i suoi colleghi attribuiscono questo declino del contenuto nutrizionale alla preponderanza di pratiche agricole progettate per migliorare tratti diversi dalla nutrizione (dimensioni, tasso di crescita, resistenza ai parassiti, eccetera).

"Gli sforzi per generare nuove varietà di colture che forniscano una maggiore resa, resistenza ai parassiti e adattabilità al clima hanno permesso alle colture di crescere più grandi e più rapidamente", ha riferito Davis, "ma la loro capacità di produrre o assorbire nutrienti non ha tenuto il passo con la loro rapida crescita." Probabilmente ci sono state diminuzioni anche di altri nutrienti, secondo quanto esposto, come: magnesio, zinco, vitamina B6 e vitamina E, ma non sono necessarie ulteriori ricerche per definire con precisione il quantitativo inferiore che stiamo ottenendo sia per quanto riguarda le vitamine che i minerali chiave.

L'Organic Consumers Association cita molti altri studi con risultati simili: un'analisi dell'Istituto Kushi dei dati sui nutrienti dal 1975 al 1997 ha rilevato che i livelli medi di calcio in 12 verdure fresche sono scesi del 27%, i livelli di ferro del 37%, la vitamina A è calata del 21% e la vitamina C del 30%. Uno studio simile sui dati nutritivi britannici dal 1930 al 1980, pubblicato sul British Food Journal , ha rilevato che in 20 verdure il contenuto medio di calcio era diminuito del 19%, il ferro del 22% e potassio del 14%. Un altro studio ha concluso che oggi si dovrebbero mangiare otto arance per ricavare la stessa quantità di vitamina A che i nostri nonni avrebbero ricevuto da una sola. Una differenza esorbitante.

Cosa si può fare? La chiave per prodotti più sani è un suolo più sano. L'alternanza dei campi tra le stagioni di crescita per dare alla terra il tempo di ripristinare sarebbe un passo importante. Inoltre, rinunciare a pesticidi e fertilizzanti a favore di metodi di coltivazione organici fa bene al suolo, ai prodotti e ai suoi consumatori. Coloro che vogliono ottenere la frutta e la verdura più nutrienti dovrebbero acquistare regolarmente dagli agricoltori biologici locali.

Davis di UT avverte che solo perché frutta e verdura non sono salutari come una volta non significa che dovremmo evitarle. "Le verdure sono straordinariamente ricche di sostanze nutritive e sostanze fitochimiche benefiche", ha riferito. "Sono ancora lì e frutta e verdura sono le nostre migliori fonti per questi."

I benefici sono poi alla luce del sole.

Se vuoi ridurre il rischio di ictus, obesità, diabete di tipo 2, infarto e malattie cardiache, mangia almeno due porzioni di frutta ogni giorno, insieme ad almeno tre porzioni di verdura. La frutta fornisce nutrienti essenziali, tra cui: fibre, vitamine, minerali e sostanze fitochimiche, che possono aiutare a ridurre il rischio di queste e altre malattie croniche.

Diamo un’occhiata a questi preziosi elementi contenuti in frutta e verdura.

 

Fibra

 

Le fibre possono aiutare a rallentare lo svuotamento dello stomaco, facendolo sentire pieno più a lungo e impedendo che la glicemia aumenti troppo rapidamente dopo i pasti. Può anche abbassare i livelli di colesterolo. Le donne dovrebbero consumare 25 grammi al giorno e gli uomini hanno bisogno di 38 grammi al giorno. I frutti particolarmente ricchi di fibre includono le pere, con 6 grammi ciascuna, mele grandi, con 5 grammi ciascuna e arance, con 3 grammi ciascuna. Mangia le bucce e i semi dei frutti se sono commestibili, perché gran parte della fibra è concentrata in queste parti del frutto.

 

Vitamine

 

Repetita iuvant: il consumo di frutta aumenta l'apporto alimentare di vitamina A, essenziale per una buona vista e funzione immunitaria, e vitamina C, necessaria per gengive sane e guarigione delle ferite. Un quarto di un melone contiene il 120% del valore giornaliero di vitamina A, 2 tazze di anguria tritata forniscono invece il 35% del valore giornaliero e metà di un pompelmo contiene il 30% dello stesso. La metà di un pompelmo, un'arancia, otto fragole e due kiwi forniscono tutti almeno il 100 percento del valore giornaliero per la vitamina C.

 

Minerali

 

Anche di loro abbiamo parlato abbastanza ampiamente. Sebbene i frutti non siano in genere una delle principali fonti di minerali, possono fornire quantità significative di potassio. Mangiare una banana fornisce il 13% del valore giornaliero, così come mangiare due kiwi. Il potassio è essenziale per mantenere un livello di pressione sanguigna sano. Alcuni frutti forniscono anche piccole quantità di calcio e ferro. Un'arancia contiene il 6% del valore giornaliero per il calcio e una porzione da 2 tazze di anguria fornisce il 4% del valore giornaliero per il ferro.

 

Fitochimici

 

I fitochimici, che sono sostanze chimiche vegetali, spesso danno ai frutti i loro colori vivaci. Uva viola, mirtilli rossi, bacche, mele e ciliegie contengono antiossidanti chiamati flavonoidi, gli agrumi contengono limonene e le bacche contengono lignani. Tutti questi fitochimici possono aiutare a prevenire il cancro e i flavonoidi possono anche prevenire la formazione di coaguli di sangue. Consuma sempre una buona varietà di frutta e verdura per massimizzare l'assunzione di questi nutrienti estremamente benefici.

 

 

Conclusioni

 

Siamo sicuri che avrai imparato molto sul mondo delle vitamine e dei minerali e dell’importanza di consumere questi micronutrienti estremamente potenti per l’organismo umano.

I benefici sono innumerevoli ma spesso è praticamente impossibile dedicarsi alla propria alimentazione con tanta cura da riuscire ad includere le razioni giornaliere raccomandate di frutta e verdura per trarre i massimi risultati ed Herbalife questo lo sa bene.

Per questo raccomandiamo l’utilizzo del multivitaminico Formula 2 per uomo e quello per donna, con formulazioni specifiche per le esigenze di entrambi gli organismi.

Non aspettare: inizia subito a curare la tua alimentazione includendo integratori frutto di profonde conoscenze e studi empirici. Affidati ad Herbalife e vai sul sicuro.

Die meisten gekauften Produkte

Herabgesetzter Preis
€48,75
Listenpreis
€48,75
Herabgesetzter Preis
€32,53
Listenpreis
€32,53
Herabgesetzter Preis
€35,98
Listenpreis
€35,98
Herabgesetzter Preis
€38,31
Listenpreis
€38,31

Prodotti desiderati

Sie haben keine Artikel auf Ihrer Wunschliste.