Crescita personale e come usare il tempo libero

“Tirreno, sii saggia: filtra il vino e ad una breve scadenza

limita la lunga speranza. Mentre parliamo sarà fuggito, inesorabile,

il tempo: cogli il giorno, il meno possibile fiduciosa in quello successivo.”

La sintesi nelle parole più famose: Carpe Diem: cogli l’attimo

Usa il tuo tempo in modo significativo. Già il poeta romano Orazio lo scrisse in poesia più di 2000 anni fa. E in realtà il desiderio non è affatto cambiato ai nostri tempi. Ma abbiamo imparato la lezione?

Pensi che il tuo tempo sia sempre significativo? Che hai “raccolto” il giorno, colto l’attimo? Io non lo credo. E probabilmente neanche voi.

Ma ho trovato un’attività che nobilita ogni secondo che passo con lei. Secondo me, è il modo più sicuro per usare la propria vita in modo significativo. Ma prima di confessartela, ci sono delle premesse da aggiungere

Qual è una vita ben spesa?

In generale, un incarico ha senso per noi se otteniamo qualcosa dal suo svolgimento. Ad esempio, usiamo una certa somma di denaro per comprare un particolare oggetto che ci porterà un certo beneficio. Un simile investimento ha senso per noi. È esattamente nello stesso modo che ci comportiamo con il tempo. Usiamo una certa quantità di tempo per una determinata azione e raggiungere un certo risultato.

Se il risultato è utile per noi, allora abbiamo una buona sensazione riguardo il tempo speso.

Se il risultato non è utile per noi, ma per esempio, utile solo all’azienda per la quale lavoriamo, non necessariamente abbiamo una reazione positiva rispetto alle attività svolte.

Se l’obiettivo è estraneo e non nel nostro interesse, tendiamo a pensare che abbiamo “sacrificato” il nostro tempo per raggiungere l’obiettivo di uno sconosciuto, di un altro, e lo consideriamo tempo sprecato. Se la nostra vita è significativa dipende dai benefici che otteniamo con il tempo che spendiamo per raggiungerli.

“Le persone normali pensano solo a come trascorrono il loro tempo. Una persona intelligente cerca di approfittarne. ”

(Arthur Schopenhauer)

Riteniamo di fare buon uso del nostro tempo quando lo usiamo prevalentemente per noi stessi o quando il beneficio per un altro è almeno nel nostro raggio interesse (partner, famiglia, ecc.).

Ciò che tu ritieni utile, ovviamente, è una domanda molto personale e specifica alla quale non si può rispondere in modo generale. Quindi non si può definire il modo migliore di spendere il nostro tempo in modo significativo?

Sì, c’è!

Il modo migliore per fare buon uso della tua vita

Abbiamo scoperto che i benefici e quindi il significato di un impegno nel tempo sono sempre negli occhi di chi guarda. Nel nostro sguardo mentale sul mondo esterno c’è qualcosa di personale. Quindi, se potessimo nominare una cosa che interessa a tutti veramente, senza scampo, sarebbe necessariamente: la tua personalità! Convertire l’oggetto del nostro tempo in un’attività significativa significa parlare di sviluppo (o crescita) personale.

Questo è tutto. A mio parere, si tratta del miglior investimento per tutta la vita.

“Il tempo che prendiamo è il tempo che ci dà qualcosa.”

Tutti sono interessati a se stessi, ed è evidente che si tratta del miglior modo di spendere il nostro tempo.

Perché la crescita personale è il miglior investimento nel tempo

Ti rendi conto di ciò che vuoi veramente

Chi si occupa di se stesso, scopre inevitabilmente ciò che vuole veramente e chi è veramente. Questo ti aiuterà anche a definire i tuoi obiettivi personali nella vita. Che cosa è veramente importante per te?

Ad esempio, se il tuo orario di lavoro appare come una vita sprecata, è molto probabile perché stai facendo un lavoro che non corrisponde ai tuoi interessi e obiettivi personali.

“Chi non ha un obiettivo, lavora automaticamente per gli obiettivi degli altri!”

(Sconosciuto)

Molte persone hanno questo problema perché non sanno cosa sia realmente importante per loro. Mentre ti conosci meglio e scopri te stesso, hai l’opportunità di “ottimizzare” il tuo investimento in termini di tempo in tutte le sfere della vita. Vivi più soddisfatto.

Ti rendi conto di ciò di cui hai veramente bisogno

L’investimento del tuo tempo in obiettivi personali è sempre significativo solo fino a un certo punto. Quando lo sforzo supera l’utilità, diventa privo di significato.

Quindi la domanda è: qual è la tua misura? Molti di noi non sanno quando ne hanno abbastanza. Viviamo in una società benestante in cui prevale il motto “meglio troppo che troppo poco”. Ma ancora, non dovremmo passare più tempo del necessario in qualcosa che non sia di nostro interesse.

“Ami la vita? Quindi non perdere tempo, perché è la vita. ”

(Benjamin Franklin)

Conosciamo già questo principio dall’economia: puoi risolvere i tuoi problemi da solo senza allenatore e terapista.

La missione dovrebbe essere sempre la massima efficienza con il minimo sforzo, che è anche il principio fisico che muove il funzionamento delle particelle che costituiscono il nostro universo.

Ecco perché è importante sapere quando ne hai abbastanza di qualcosa. Questo è quello che scopri quando hai a che fare con te stesso.

Di quanti riconoscimenti hai bisogno e perché?

Se ne hai abbastanza di una qualche attività in cui ti senti invinghiato, esplorare e impostare i tuoi standard ti farà risparmiare una “perdita di tempo”. Vivi più consapevolmente. Hai tempo di tornare indietro e rivedere le tue scelte.

Se usi il tuo tempo per la crescita personale, avrai anche un ritorno in termini di tempo sulla tua vita. Impegnandoti nel lavoro autonomo, prolunghi la vita in termini di vita vissuta consapevolmente. Semplicemente non usandola per qualcosa che non vuoi o di cui non hai bisogno.

Come una moderata fortuna cresce sotto un’attenta custodia con un uso attento, così anche la nostra vita ci fornisce uno spazio sufficiente se la usiamo nel modo giusto.

Aumenta il tuo tempo usandolo coscientemente. È meglio di qualsiasi interesse composto! Vivi più a lungo.

La crescita personale non ha limiti

Lo sviluppo personale non è misurabile. Non esiste una misura specifica per cui dire che finalmente si è “pienamente sviluppati”. Allo stesso modo, non c’è un minimo da cui partire per raggiungere questo obbiettivo. Ogni piccola conoscenza su di te e sulla tua vita è utile. Pertanto, non vi è alcun investimento inutile qui.

La crescita personale è paragonabile alla crescita di un albero. Inizia con un seme minuscolo e può diventare un albero enorme e aggraziato. Gli alberi lo sanno da molto tempo: più crescono, più luce ottengono

Fa parte di questo percorso utilizzare il tuo tempo libero nel modo migliore possibile. Ovviamente, un certo tempo della propria vita sarà necessariamente occupato in attività che non ci appagano completamente. Il punto è non essere frustrati dalla nostra condizione umana e trovare il modo ri recuperare le energie di cui alcune attività ci privano.

Usa il tuo tempo libero per te stesso

Tutti coloro che studiano o lavorano apprezzano il loro tempo libero. Perché lavorare è sempre estenuante: priva il corpo e la mente di energie che devono essere reintegrate. Ma cosa fai con il tempo libero? Incontro con gli amici? Fare sport? O fai semplicemente passare la giornata senza appagarti in nulla?

Uso del tempo libero

Avere tempo libero è importante perché solo così puoi recuperare dallo stress accumulato per i motivi più vari (lavoro, studio, famiglia) e ricaricare le batterie. Ma cos’è esattamente il tempo libero? E come utilizzarlo al meglio nella tua vita?

In effetti, il tempo libero significa qualcosa di diverso per ciascuno di noi. Per alcuni significa semplicemente oziare e non fare nulla sul divano. Altri si incontrano con gli amici. E per alcuni, lo sport è il modo migliore per rilassarsi.

Con così tante cose da fare nel tempo libero, le scelte sono spesso difficili, e a volte si finisce per non fare nulla. Un piccolo aiuto, per rendere anche il tuo tempo libero motivo di stress, è pensare attentamente al modo in cui tu stesso vorresti passare il tuo tempo libero.

Tempo libero: lascia vagare la mente

Il tempo libero è spesso equiparato al relax. Ciò significa semplicemente non fare nulla, avere tempo per te stesso e oziare. Anche questo è importante. Perché il corpo e l’anima hanno bisogno di fasi di rilassamento per essere in grado di recuperare. Lasciar vagare la mente significa qualcosa di diverso per tutti, ed è realizzato nei modi più vari. Ad esempio fare un lungo bagno, sonnecchiare sull’amaca o alzarsi tardi.

Sport come compensazione nel tempo libero

A seconda di quanto sei attivo, lo sport può essere una parte importante del tuo tempo libero. È stato anche dimostrato che un esercizio fisico costante e sufficiente è il miglior killer dello stress. Perché quando il corpo è in movimento, la mente può spegnersi.

Quanto intensamente si persegue lo sport nel proprio tempo libero è dipendente dal tipo di personalità in gioco. Alcuni non riescono a immaginare niente di meglio che fare lunghe passeggiate in bicicletta nel loro tempo libero.

Altri possono rilassarsi durante la lezione di yoga. Altri ancora hanno bisogno di uno sforzo fisico più impegnativo, come una corsa, o attività

Frequenta amici e famiglia in modo regolare

Da una parte aumentare il proprio benessere personale con lo sport, dall’altro frequentare la propria cerchia di amici e la famiglia.

Tempo libero significa anche incontrare amici e conoscenti o passare del tempo con la famiglia o il partner.

Dopotutto, scambiare opinioni e socializzare tra loro può essere un punto di equilibrio per il lavoro quotidiano nella formazione che si deve perseguire nella propria vita.

Non organizzare tutto il tuo tempo in un calendario

Pianificare ogni momento del tuo tempo libero potrebbe renderlo meno piacevole. Scegliere una data e un’ora specifiche per un’attività divertente può ridurre il godimento nel momento, probabilmente perché inizia a essere percepito come un obbligo.

Numerosi studi scientifici concordano su questo punto. Scagliare il tuo calendario dalla finestra probabilmente non è realistico, ma i ricercatori suggeriscono di scegliere un periodo ampio per vedere gli amici – diciamo “nel pomeriggio” anziché “alle 14.15” – per mantenere gli incontri flessibili e non percepirli come un lavoretto.

Metti giù il telefono

Le persone che usano i loro telefoni più di 10 ore al giorno si sentono più tese e ansiose durante il tempo libero di quelle che usano i loro telefoni circa tre ore al giorno. I ricercatori dicono che le persone che si trovano sempre a contatto coi loro telefoni tendono a sentirsi obbligate a rimanere attenti ad ogni segnale proveniente da questi oggetti, il che può causare stress anche quando cercano di divertirsi.

Essere offline due o tre giorni a settimana, è stato provato, aumenta infinitamente il benessere personale e non è di alcun detrimento allo sviluppo di una carriera o semplicemente una vita di successo. Una diminuzione dell’ansia causata da un utilizzo eccessivo del cellulare consente di concentrarsi più intensamente nelle attività che svolgiamo normalmente nella nostra vita.

Scattare una foto

Non vuoi vivere la vita attraverso uno schermo, ma scattare una foto potrebbe aumentare il tuo divertimento. Ho letto di uno studio in cui dei volontari hanno partecipato a un’attività come mangiare del cibo in un parco o andare su un autobus.

Ad alcuni è stato richiesto di scattare delle foto. Nella quasi totalità dei casi, quelli che avevano scattato delle foto riferivano di aver apprezzato le attività più di quelli che non lo avevano fatto.

L’eccezione a questa regola? Attività pratiche come la realizzazione di un progetto artistico, motivo per cui i ricercatori ritengono che l’impegno extra che si ottiene dal fotografare sia ciò che appaga. Apri la fotocamera del tuo telefono quando ti trovi in ​​un museo o nel centro commerciale per divertirti di più e per conservare alcune istantanee divertenti da guardare più tardi.

Non cambiare canale durante gli spot pubblicitari

Sembra strano, ma le persone che guardano uno spettacolo con pubblicità godono il programma più di chi lo guarda senza. Gli spettatori si adattano alla quantità di divertimento che provano mentre guardano la TV, quindi interrompere una sitcom o un documentario con annunci ripristina il loro livello di divertimento quando lo spettacolo ritorna.

Calmati e trova il modo di ridurre l’ansia

Uno studio nel Journal of Consumer Research ha visto che i volontari mangiano un cibo molto amato come il cioccolato o fanno un videogioco. Ai partecipanti è stato detto di mangiare o giocare al loro ritmo, o di seguire le istruzioni su quanto velocemente potevano farlo.

Quelli a cui è stato detto di consumare il cibo o il gioco hanno valutato le loro esperienze in modo più gradevole rispetto agli altri gruppi. I ricercatori dicono che a differenza del consumo troppo veloce (che le persone tendono a fare quando scelgono il proprio ritmo), la spaziatura di un’attività rende l’esperienza più gratificante e dura più a lungo.

Guarda un film strappalacrime

Una commedia probabilmente ti farà sorridere, ma un film triste potrebbe renderti ancora più felice. La chiave è pensare ai tuoi cari, piuttosto che alla tua vita, mentre guardi il film.

I film che guardano un film tragico e pensano ai loro cari aumentano la loro felicità a film terminato.

Ma quelli che avevano pensieri egocentrici come “La mia vita non è così male come i personaggi di questo film” non hanno la stessa spinta di felicità.

Attività di volontariato

Restituire qualcosa alla comunità aumenta l’autostima, ti rende più ottimista, diminuisce lo stress e, semplicemente, ti rende felice.

Infatti, donare a una causa può stimolare le stesse parti del cervello che si illuminano quando si mangia o si fa sesso.

Diversifica i tuoi pensieri

Molti di coloro che non riescono a staccarsi dal semplice oziare usano il loro tempo libero nell’educazione per educare se stessi.

Ad esempio, leggendo riviste o con un corso di lingua. Anche gli eventi culturali, come concerti e teatri, sono occupazioni che ti fanno sentire come se avessi usato il tuo tempo libero in modo sensato.

Fai la tua scelta

Ovviamente non puoi fare nessuna di queste attività. Ciò che è importante è che scegli sempre per te stesso il modo più utile di usare il tuo tempo libero.

Perché solo allora avrai raggiunto un buon equilibrio nella tua giornata e potrai trovare il modo migliore per rilassarti. Scegli sempre come usare il tuo tempo, non farlo passare via senza che abbia assunto nessuna consistenza. Rendi significativo il tuo tempo.