I prodotti Herbalife

Avrai sicuramente sentito parlare nel corso della tua vita di Herbalife, della sua rete di distribuzione e, a grandi linee, dei suoi articoli proposti in commercio.

In pochi, però, sono a conoscenza della grande Azienda che si cela dietro questo nome, conosciuto da decenni in tutto il mondo.

Nascita e crescita di Herbalife

Per parlare dei primi timidi approcci dei prodotti Herbalife dobbiamo fare un salto nel passato, nei primi anni ’80; siamo in America, a Los Angeles, dove un giovanotto pieno di speranze e amareggiato per la perdita della madre a causa di un’overdose di farmaci dimagranti, decise di produrre e di distribuire tra parenti, amici e conoscenti le prime formulazioni mirate alla perdita di peso, trasformando il suo garage in un vero e proprio laboratorio rudimentale.

Egli si chiamava Mark Hughes, e girava per gli States con i suoi prodotti nel baule dell’auto; ben presto si rese conto, però, di aver bisogno di un supporto. Fu così che nacquero i primi distributori Herbalife.

Il successo di Mark Hughes

Difficile riassumere in poche parole i perché di un’idea imprenditoriale così brillante e lungimirante come quella del fondatore di Herbalife… chi l’ha conosciuto, nella sua purtroppo breve vita, parla di Mark come di un uomo spinto dalla forte passione e dalla voglia estrema di aiutare la gente, di offrire benessere e uno stile di vita migliore. Egli sapeva quali erano le priorità del suo brand e quali le vere urgenze, e riusciva ad insegnare a tutta la sua ‘down line’ il metodo perfetto per avere successo con le formulazioni per il benessere e per la perdita di peso.

L’impegno costante unito ad obiettivi mirati e sempre raggiunti e raggiungibili hanno contribuito nell’atteggiamento positivo di Hughes ad ampliare il raggio dell’azienda e ad amplificare la risonanza di prodotti così innovativi e sicuri.

Come nascono i prodotti Herbalife

Ovviamente un successo così planetario non può che essere supportato da formulazioni di elevata efficacia, che nascono da dettagliati studi nei laboratori all’avanguardia finanziati dall’azienda, e sparsi in tutto il mondo (solo un esempio: presso il Centro di Nutrizione Umana dell’UCLA, University California Los Angeles e presso l’Università dell’ULM) In questi centri specializzati lavorano incessantemente numerosi scienziati, nutrizionisti, chimici, studiosi, e anche un noto premio Nobel per la medicina, il Dott. Louis Ignarro, un illustre scienziato che da anni ormai collabora con l’azienda realizzando formulazioni di qualità altissima. La produzione avviene in due stabilimenti principali, uno a Los Angeles e uno in Cina. Ad affiancare queste due sedi produttive principali, però, ce ne sono molte altre, sparse nel mondo che fungono da sedi distaccate e si occupano dell’approvvigionamento e del rinnovo delle scorte.

Dal seme al consumatore finale

Herbalife si cura e si pone in prima linea nella scelta accurata delle materie prime, che devono seguire degli standard molto scrupolosi, e ne garantisce l’estrema purezza ma anche una perfetta tracciabilità. Esiste infatti un programma firmato Herbalife che si chiama ‘Seed to Feed’, ovvero dal seme al cibo, che si pone come principale obiettivo il totale controllo dell’intero ciclo di realizzazione delle formulazioni, partendo dall’acquisto di immensi appezzamenti di terreni vergini si cui vengono piantati i semi selezionati e sottoponendo il prodotto a svariati test qualitativi, al fine di tenere sotto controllo l’etichetta dalla coltura fino alla distribuzione al cliente finale.

Ci sono 5 fasi fondamentali alle quali ogni prodotto Herbalife si deve sottoporre, ovvero:

  1. Analisi ed identificazione delle materie prime
  2. Controllo dell’uniformità delle miscele
  3. Controllo delle dimensioni e dei componenti di tutte le compresse
  4. Analisi microbiologica del prodotto finito, anche dopo il suo confezionamento e dopo il trasporto verso i distributori
  5. Ispezione a campione per un miglioramento continuo della qualità

Herbalife nel mondo, numeri e risorse

Il quartier generale dell’azienda si trova in California, a Los Angeles, ma Herbalife può vantare partnership con più di 90 Paesi e un fatturato di più di 8 miliardi di dollari. La rete di distributori è pressoché infinita e ogni anno tanti collaboratori possono guadagnare numeri da capogiro vendendo i prodotti di Herbalife. I venditori autonomi sono ad oggi circa 2,7 milioni in tutto il mondo ed operano secondo le norme di legge e sono tutelati da esse, i distributori e il sistema di distribuzione Herbalife nulla ha a che spartire con i  i sistemi piramidali o le cosiddette ‘catene di Sant’Antonio’ tanto giustamente criticate anche in passato. L’esperienza lavorativa Herbalife si basa sul sistema multilevel, ormai da anni perfettamente gestito dall’azienda in modo soddisfacente e sempre puntando alla felicità dei distributori. Il brand oramai è talmente conosciuto che ‘si vende da solo’ e non ha bisogno di troppe pubblicità e sviolinate. Inoltre, va sottolineato che in ogni Paese ove viene distribuito il marchio Herbalife, vengono rispettate tutte le norme e le leggi in vigore, e ogni singola miscela o pillola è vagliata dal Ministero della Sanità prima di essere commercializzata. La sicurezza del consumatore finale è sempre posta al vertice degli interessi degli Stati e di Herbalife.

Non più semplice dieta ma una vera e propria nutrizione

Quando si parla di Herbalife, considerate le numerose creazioni volte alla perdita di peso, all’integrazione e al benessere in generale, non si può più parlare di una semplice ‘dieta’, ma di un regime alimentare che punta al miglioramento della nutrizione in generale. Gli studi continui condotti dagli scienziati nei laboratori permettono di fare enormi passi in avanti verso formulazioni via via più efficaci e ben tollerate; le continue aggiunte di gusti e di bevande ‘toccasana’ permettono ai consumatori di alimentarsi con una vasta gamma di prodotti deliziosi, ipocalorici e sani.

C’è chi conta su Herbalife

La qualità notevole di tutti i componenti delle formulazioni Herbalife, soprattutto quelle rivolte agli atleti, ha contribuito ad instaurare durature partnership e collaborazioni con nomi importanti del mondo dello sport.

Ad esempio, Cristiano Ronaldo, che non ha bisogno di presentazioni quale grande stella nel mondo del calcio, sta collaborando con l’azienda nella promozione ad ogni livello della nutrizione sana ed equilibrata. Le nuove miscele per sportivi saranno realizzate con l’aiuto e il sostegno di questo grande campione, che assocerà il suo nome al marchio Herbalife sulle etichette.

Ma non è finita qui; Herbalife è diventata fornitore ufficiale del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) , della squadra di pallavolo del Trentino, della squadra di nuoto italiana, della FIP e della campionessa di scherma Arianna Errigo e di tantissimi altri campioni in Italia ed in tutto il mondo. Serve dire altro?

L’impegno nel sociale

In effetti la storia straordinaria di Herbalife non finisce qui. Dal 1994, infatti, l’azienda ha fondato la Herbalife Family Foundation, per supportare le realtà che tendono una mano ai bambini senza tetto, abbandonati, lasciati agli abusi fisici e sessuali. Per garantire loro una nutrizione equilibrata volta al benessere, l’azienda svolge anche un’azione di solidarietà in tante situazioni di difficoltà, in zone colpite da terremoti e altre calamità naturali.

Nello specifico, in Italia, Herbalife è presente con due realtà interessanti: dal 2006 sostiene l’Associazione SOS Villaggi dei bambini, ove partecipa fornendo beni alimentari ai bimbi senza famiglia o in stato di bisogno; dal 2010, invece, supporta anche la Casa Oz di Torino a favore dei minori malati e delle loro famiglie.

E adesso…. Parliamo di quali sono i prodotti Herbalife

Dopo tante chiacchiere (speriamo interessanti ed esaustive), facciamo una panoramica sulla gamma delle miscele, delle linee e delle formulazioni dell’azienda.

  • Nel settore del controllo del peso, ci sono dei sostitutivi del pasto molto gustosi e dall’alto potere saziante. Formula 1 e Formula 1 Free (senza glutine e lattosio) sono dei potenti sostituto di pasto che garantiscono un completo apporto nutrizionale ottimale molto piacevoli e con tanti gusti tra cui scegliere. Sono a base di proteine vegetali e contengono numerose vitamine e importanti minerali. Abbiamo poi le barrette che vanno a sostituire un intero pasto, sono leggere, prive di grassi, con poche calorie ma molto buone e sazianti e perfettamente equilibrate. Le Noccioline di soia tostate sono uno sfizio che chiunque stia a dieta può concedersi di tanto in tanto, per regalarsi un momento soave di benessere psicologico. Sono light e non andranno ad intaccare il regime dietetico con un apporto di 9 grammi di proteine vegetali. Anche le barrette proteiche possono essere un valido alleato nell’attesa tra un pasto e l’altro. E per spezzare la monotonia, la Zuppa di pomodoro Gourmet soddisferà anche i palati più esigenti!
  • Nel campo degli integratori alimentari, Herbalife la fa da padrona con una varietà interessante di formulazioni, decisamente specifiche per singole problematiche. Per un cuore più sano ed efficiente abbiamo Niteworks e Beta Heart, per chi ha problemi di ritenzione idrica c’è la possibilità di scegliere tra varie bevande e concentrati che stimolano la diuresi, per aumentare la concentrazione e la memoria abbiamo Liftoff, per stare più svegli e attivi possiamo utilizzare le compresse di Guaranà… di tutto e di più in casa Herbalife, per una vita più sana e attiva!
  • Per gli sportivi ce n’è per tutti i gusti. Abbiamo delle formulazioni adatte agli sport di resistenza, oppure a quelli di forza, ci sono delle bibite particolari per rafforzare gli allenamenti e per non restare mai senza liquidi; per prolungare l’attività motoria, come ad esempio in una partita di calcio, c’è CR7Drive, una bevanda creata con l’aiuto di Cristiano Ronaldo, oppure per recuperare in breve tempo abbiamo Restore, una capsula da assumere la sera, ricca di vitamine e minerali che si perdono durante gli sforzi fisici e favorisce il recupero. Tutta la linea Herbalife 24 si rivolge agli atleti di ogni tipo di sport.
  • I prodotti Herbalife non si fermano di certo qui; l’azienda infatti vuole pensare sì al benessere interno dell’organismo, ma strizzando l’occhio anche all’involucro esterno. E’ così che sono nate due linee per il corpo, una è la SKIN, con maschere purificanti, creme idratanti, formule rigeneranti, lenitive e rassodanti, tutte miscele ricche di vitamine contro i radicali liberi; troviamo anche la linea Herbal Aloe che si compone di un bagnoschiuma, un sapone, uno shampoo e balsamo fortificanti e un gel lenitivo, tutti articoli che sfruttano i poteri dell’Aloe Vera. Tutti i prodotti di nutrizione esterna Herbalife rispettano gli stessi concetti di nutrizione cellulare, sono testati da laboratori indipendenti, ipoallergenici, completamente naturali e non testati sugli animali.

Ogni anno aumentano i collaboratori

Ti sei chiesto come mai tante persone scelgono di entrare a far parte della famiglia Herbalife? Se lo fanno, una ragione ci sarà… evidentemente si tratta di un guadagno potenzialmente interessante. C’è chi decide di farlo come secondo lavoro, chi invece ‘molla tutto’ e si dedica totalmente a questa attività, priva di datori di lavoro e di gerarchie, arricchente a livello personale e autogestita.

Eh sì, perché se deciderai di entrare nel mondo Herbalife sarai tu stesso a dettare le regole, i tuoi spazi, i tuoi orari e i tuoi clienti.

L’azienda non ti impone nulla. Tutto a norma di legge, senza impegni particolari di fatturato. Bada bene, però; Herbalife è molto seria riguardo i suoi collaboratori e anche i suoi consumatori, quindi richiederà lo stesso a te. I guadagni non pioveranno dal cielo, ma dovrai essere tu a metterti in gioco in prima persona, con impegno e buona volontà.

Il passaparola è essenziale per questo tipo di lavoro, e i prodotti Herbalife ti aiutano in questo: sono in commercio da 35 anni, sono validissimi e molte persone li hanno già provati, e altre ancora ne sono incuriosite. Sfrutta il potere del marchio che da decenni soddisfa i suoi clienti e che mira alla felicità globale. Non sarà difficile per te vendere benessere e una qualità di vita migliore al tuo prossimo… pensaci…

Lavora con Herbalife per:

  • Un’attività autonoma senza superiori
  • Un guadagno quasi immediato
  • Una startup senza spendere soldi
  • Un lavoro senza obbligo di acquisto
  • Uno sconto importante sugli articoli
  • Vendere agli altri qualcosa di testato, naturale e sicuro
  • Operare sul mercato per conto di un’azienda importante e multinazionale