I benefici di una sauna dopo l’allenamento

Le palestre stanno sempre più cambiando rispetto al passato. Tralasciando i centri piccoli e tipicamente a conduzione familiare, molte realtà del fitness stanno sempre più espandendosi anche nel settore del wellness. Ecco quindi che dalla semplice sala pesi, ci si ritrova ad avere anche la possibilità di andare in piscina e di rilassarsi in sauna e bagno turco. Tutte queste amenities sono utili per chi vuole solo dimagrire e fare muscoli oppure sono solo delle attività piacevoli extra? Ma soprattutto: conviene fare la sauna dopo l’allenamento o è meglio dedicarci dei giorni separati?

Ci sono tre tipi di persone in palestra: quelle che non entreranno mai nell’area benessere, quelle che alternano un giorno di pesi con un giorno di relax e quelle che fanno sempre una sguazzata in piscina e la sauna dopo l’allenamento. Ma ci sono dei vantaggi concreti nell’andare in sauna dopo avere fatto esercizio? La risposta è sì e adesso vi spieghiamo il perché!

 

Sauna dopo l’allenamento: utile per rigenerare i muscoli

Dopo un intenso sforzo nei nostri muscoli vi è un accumulo di acido lattico e di scorie responsabili dei famosi dolori muscolari che si avvertono in seguito al workout. Fare la sauna ci fa sudare tantissimo, permettendoci così di liberarci di queste scorie in eccesso. Ci sentiremo più energici e recupereremo più in fretta dopo l’allenamento. Senza contare che sudare ci permette, in generale di liberarci delle tossine presenti in tutto il corpo, così da avere una pelle più liscia e pura. Fare la sauna è, in generale, un vero toccasana che ci permetterà di disintossicarci da tutto ciò che quotidianamente affligge la nostra pelle.

 

Rispettare i tempi di recupero è importante

Per fare la sauna dopo un intenso sforzo è importante riposarsi appena terminato il workout. Un intenso allenamento necessita di essere seguito da almeno 15 minuti di riposo prima di potere iniziare a fare la sauna. I lettini da relax che si trovano nelle aree benessere servono anche a questo. Una volta riposati saremo pronti per iniziare la nostra sessione di sauna, da non prolungare oltre i 20 minuti. Si può eventualmente alternare due sessioni con una doccia fredda tra una e l’altra.

 

Bere molto prima e dopo la sauna

Dopo un allenamento saremo più disidratati e la sauna, facendoci sudare, ci farà perdere ancora più liquidi. Ecco perché è importantissimo bere molto dopo il workout e anche al termine della sessione in sauna. Solo così saremo i grado di trarre i maggiori benefici da una seduta nell’area benessere post allenamento senza rimetterci in idratazione. Va infine ricordato il buonsenso, che vuole che le persone con problemi di cuore si astengano dal frequentare la sauna.

Una dieta sana e uno stile di vita attivo sono le chiavi per il tuo benessere. E se vuoi ancora di più, una sessione di sauna dopo un intenso sforzo in palestre potrà solo che giovare alla tua forma fisica. A patto, logicamente, di non esagerare, di bere tanto e di riposarsi tra l’allenamento e la sauna.