Il mindset corretto per perdere peso o mantenere il proprio peso-forma

Consigli dieta
Il mindset corretto per perdere peso o mantenere il proprio peso-forma

Indice: 

Come essere motivati a perdere peso

Cosa ostacola il raggiungimento del Mindset corretto?

Cosa rende più facile perdere peso?

Sappiamo bene che esistono diverse tecniche comprovate che possono permetterti di perdere peso indipendentemente dalle decine di fattori che contribuiscono alla definizione della tua specifica condizione di salute. Queste tecniche hanno tutte in comune una dieta varia ed equilibrata, con abbondante assunzione di acqua, sonno a sufficienza e sano esercizio fisico. 

Ma anche se segui tutti questi consigli, a volte ti sembra di lottare per nulla e di perdere la tua motivazione lungo la strada?

Bene, sappi che c'è un aspetto importante da tenere in considerazione mentre cerchi di eliminare i kg di troppo. È il mindset corretto per la perdita di peso. 

Se non hai la giusta mentalità per mantenere uno stile di vita sano, perdere peso può essere difficile.

Per fortuna, puoi riuscire a creare dal nulla la mentalità vincente per perdere peso. Ed oggi siamo qui per spiegarti i modi per impostare la tua mente ad una perdita di peso di successo.

 

Come essere motivati a perdere peso

Come essere motivati a perdere peso?

Cambiare l'immagine di sé

 

Innanzitutto, dovresti iniziare ad amare te stesso e il tuo corpo. Devi cambiare la tua personale immagine di te stesso, da una persona costantemente a dieta (ed in difficoltà a portarla avanti) ad una sana ed equilibrata in grado di mantenere i propri impegni.

La ricerca mostra che l'immagine corporea è associata alla perdita di peso e le persone che hanno problemi di immagine di sé hanno meno probabilità di perdere o mantenere il proprio peso forma. È anche più probabile che evitino di fare esercizio quando cercano di controllare il proprio peso.

Dovresti fare scelte di vita più sane non perché qualcuno lo dice, ma perché lo vuoi tu per il tuo bene. In questo modo ti sentirai più sicuro, motivato e orgoglioso di te stesso.

 

Avere aspettative realistiche

 

Molte persone tendono a scegliere diete o prodotti dietetici che promuovono una perdita di peso facile e veloce. Al contrario, le linee guida cliniche raccomandano che perdere 0,5-1 kg a settimana sia un modo salutare per eliminare in maniera definitiva il grasso in eccesso.

Stabilire obiettivi realistici e realizzabili ti farà sentire più motivato mentre li raggiungi. Tuttavia, fissare obiettivi irraggiungibili come perdere 5 kg a settimana ti farà rinunciare in breve tempo quando non vedrai il risultato atteso sulla bilancia.

Uno studio che ha esaminato le aspettative di perdita di peso in 1785 donne obese ha scoperto che quelle che si aspettavano di perdere più peso in breve tempo erano le più propense ad abbandonare il programma. Pertanto, è fondamentale stabilire aspettative realistiche di perdita di peso all'inizio del viaggio per prevenire il burnout mentale precoce.

 

Etichettare il cibo come buono o cattivo

 

Etichettare il cibo solo come buono o cattivo non è un buon modo per seguire uno stile di vita sano. Perché significa che ti costringerai a mangiare solo cibi "buoni" e a stare lontano dai cibi “cattivi", i quali metteranno i bastoni tra le ruote al tuo piano di perdita di peso.

Ma se ti privi di tutti i cibi e le bevande che ami, potresti rinunciare presto. Quello che dovresti fare invece è avere un po’ di “cautela” e non fare mai grosse rinunce, ma semplicemente mangiare in modo equilibrato.

Se vuoi del vino, prendine un bicchiere o due. Se hai voglia di gelato, non mangiarlo direttamente dalla vasca, metti qualche pallina in una tazza e gustalo.

Fai attenzione a non esagerare perché sai che il tuo corpo, in questo caso, ne pagherà le conseguenze. Ricorda che tutti i cibi vanno bene e nessun cibo ti renderà una persona peggiore solo mangiandolo.

 

Dicono che "la pazienza è la virtù dei forti”

 

Uno dei principali possibili deragliamenti per la tua motivazione alla perdita di peso è volere troppo in breve tempo. Non dimenticare un principio: ci sono voluti anni per aumentare di peso, per cui non ci vorranno giorni per perderlo. Dovresti essere paziente e seguire passaggi salutari per perdere il peso in eccesso (e non recuperato gradualmente in seguito).

Quando sali sulla bilancia e vedi progressi lenti, potresti sentirti frustrato e abbandonare il programma. Succede spesso, purtroppo. Ma non dimenticare che lento o no, è comunque un progresso.

La bilancia non è l'unico “validatore” dei tuoi sforzi per perdere peso.

I tuoi vestiti ti stanno meglio? Dormi meglio e hai più energia durante il giorno? La tua pelle appare più chiara e luminosa? Queste dovrebbero diventare le tue motivazioni per perdere peso perché questo è il vero progresso, non solo il numero sulla bilancia.

 

Sposta la tua attenzione verso gli obiettivi del processo

 

Quando le persone decidono di seguire un programma di perdita di peso, di solito si concentrano sul loro peso target finale. Questo è chiamato l'obiettivo di risultato. Tuttavia, concentrarsi solo sugli obiettivi di risultato può ridurre la motivazione a perdere peso.

Invece, sposta la tua attenzione verso gli obiettivi del processo. Questi obiettivi sono obiettivi "SMART", ovvero obiettivi specifici, misurabili, realizzabili, pertinenti e tempestivi.

Ad esempio, invece di "Voglio essere più attivo", prova "Mi allenerò per 30 minuti cinque giorni a settimana". Oppure, invece di "Non berrò mai più bibite gassate", prova "Berrò solo una bibita a settimana".

Stabilire obiettivi piccoli e intelligenti come questi ti aiuterà a rimanere motivato e a calarti in una mentalità positiva per la perdita di peso.

 

Sii consapevole delle sfide e delle battute d'arresto

 

Quando inizi il tuo percorso di perdita di peso, la vita intorno a te continua a procedere come ha sempre fatto. Ci sono ancora compleanni, vacanze, eventi sociali e fattori di stress al lavoro o a casa. Potresti non combatterli apertamente, ma puoi cambiare la tua mentalità nei loro confronti.

Molte persone usano il cibo per confortarsi e alla fine si ritrovano a “mangiare emotivamente”.

Gli studi dimostrano che le persone che mangiano in risposta ad emozioni negative e stress hanno maggiori probabilità di aumentare di peso. Al contrario, le persone che sono più abili a far fronte ai fattori di stress quotidiani hanno più successo nel mantenere la perdita di peso costante.

Ma come puoi far fronte a questi fattori di stress? Ogni volta che ti senti sopraffatto o stressato, esci e fai una passeggiata, fai esercizi di respirazione, fai un bagno caldo, parla con una persona cara o fai qualsiasi altra cosa ti renda più felice in quel momento.

Puoi anche pianificare le prossime festività, feste di compleanno ed eventi sociali. Non andare a feste o eventi a stomaco vuoto e prova a mangiare piccole porzioni mentre sei lì.

Se siete in un ristorante, puoi controllare il menu in anticipo e trovare un'opzione salutare adatta al tuo piano di perdita di peso.

 

Non permettere ai cattivi pensieri di sconfiggerti

 

Non devi essere perfetto per perdere peso. Ricordi quando stavi imparando ad andare in bicicletta per la prima volta? Sei riuscito subito, così, senza cadere un po’ di volte? Certamente no, sarai caduto, ti sarai rialzato e avrai provato ancora e ancora finché non hai imparato a farlo con sicurezza.

Allo stesso modo potresti dover affrontare alcune sconfitte lungo il tuo percorso di perdita peso, ma non arrenderti. Abbraccia le sconfitte, vai avanti e riprova senza mai mollare.

Gli sgarri alla dieta sono un passo che devi necessariamente tenere in considerazione.

Ma se hai mangiato la pizza a pranzo, non incolpare te stesso e punta a una cena più sana, come verdure arrostite o un'insalata di fagioli.

Concediti un po' di flessibilità. Ricorda che una pizza non rovinerà tutti i tuoi sforzi fatti lungo la strada.

 

Vedi questo viaggio come un'abitudine

 

Il modo migliore per perdere peso è seguire un piano alimentare sano e fare un esercizio che ti piace e a cui puoi attenerti. Non vedere il cibo come una ricompensa e l'esercizio fisico come una punizione: entrambi ti aiutano a sentirti al meglio.

Esercizio” non significa necessariamente sollevare pesi in palestra o correre per chilometri su un tapis roulant. Può essere anche: ballare, andare a un corso di fitness di gruppo o fare yoga nel comfort di casa tua.

Dovresti vedere un'alimentazione sana e l'esercizio fisico come un'abitudine di vita, non solo un piano temporale da seguire fino a quando non perdi peso e raggiungi la forma fisica desiderata. Ricorda che tenere a bada il peso perso è il passo successivo al perderlo.

 

Cosa ostacola il raggiungimento del Mindset corretto?

Cosa ostacola il raggiungimento del Mindset corretto?

La motivazione a perdere peso spesso raggiunge il massimo storico quando spuntano i primi “germogli di primavera”, segnalando che la stagione dei costumi da bagno non è molto lontana.

Gli esperti sono certi del fatto che avere l'atteggiamento giusto può aiutarti a rimetterti finalmente in forma.

Se vuoi riuscire a perdere peso devi, per prima cosa, guardare gli schemi e le abitudini della tua vita che ti trascini dietro e che ostacolano il tuo successo.

Molte persone, poi, non credono di essere in grado di perdere peso semplicemente perché non sono consapevoli delle sfide comuni che devono affrontare per il raggiungimento dei loro obiettivi. Ciò può naturalmente portare a insicurezza e motivazione ridotta, che poi può indurre le persone a tornare a vecchie abitudini e comportamenti malsani.

Per ottenere risultati migliori, ecco le 5 problematiche principali che possono rendere difficile perdere peso.

 

1. Salute mentale

 

Intensi sentimenti di stress, ansia, depressione e altre forme di declino della salute mentale possono svolgere un ruolo importante nel processo di perdita di peso. È stato osservato che anche le persone che registrano successi nella perdita di peso possono perdere tutti i loro progressi quando hanno problemi di squilibrio mentale. Una causa comune è ricadere in cibi confortanti come torte e gelati, di cui le persone tendono ad abbuffarsi quando si sentono giù.

Secondo uno studio del 2018 condotto su un periodo da 6 a 12 mesi, tutti i partecipanti ad un test di perdita peso hanno avuto un buon successo nei primi sei mesi della sperimentazione, ma quelli che hanno avuto problemi con il proprio equilibrio mentale hanno riguadagnato peso negli ultimi 6 mesi mentre quelli con miglioramenti o una salute mentale stabile sono stati in grado di continuare il loro percorso di perdita di peso.

 

Per una salute mentale corretta, sopratutto in periodo di stress procurati da regimi alimentari più restrittivi, Herbalife consiglia un prodotto come Active Mind Complex.

 

2. Saltare la colazione

 

Sebbene ci siano stati studi che suggerivano che saltare la colazione possa accelerare la perdita di peso, molte persone sono in difficoltà a fronteggiare le voglie e la fame che derivano dal non mangiare la mattina (e noi sconsigliamo vivamente di saltare il primo pasto della giornata). Di fronte a stimoli di fame più intensi a pranzo, alcuni individui sono più inclini a prendere decisioni malsane o a mangiare troppo.

Una ricerca generale del 2013 ha riportato un legame tra saltare la colazione e l'obesità, scoprendo che potrebbe essere più vantaggioso per alcune persone consumare una colazione equilibrata e sana. La ricerca supporta entrambe le affermazioni, quindi sono necessari ulteriori studi per determinare chi trarrebbe maggiori benefici da quale metodo. 

 

 

Secondo Herbalife l’idea di saltare la colazione è decisamente fuori luogo, considerando questo momento della giornata sacro. Il prodotto per eccellenza per una colazione sana ed equilibrata è il prodotto di punta dell’azienda Americana: il Formula 1!

 

3. Metabolismo lento

 

Quando si ha un metabolismo elevato, si bruciano più calorie durante il riposo e durante le attività fisiche, il che favorisce la perdita di grasso in eccesso. All’opposto, quando un individuo sperimenta un calo del metabolismo, è più probabile che non subisca alcuna perdita di peso (o addirittura un aumento di peso). Fattori comuni che influenzano il metabolismo sono: l'età, il sesso e le misure del proprio corpo.

Secondo uno studio del 2012, il recupero del peso è possibile tra i partecipanti con metabolismo basso se non mantengono livelli elevati di restrizioni caloriche e attività fisica. I modi in cui puoi aumentare il metabolismo includono l'aggiunta di più proteine alla tua dieta, rimanere idratati, dormire di più, bere tè verde e partecipare ad allenamenti più intensi.

 

Per il tuo metabolismo Herbalife ti consiglia il celebre infuso Herbalife a base di erbe.

 

4. Atteggiamento e percezione

 

Molte persone che cercano di perdere peso possono anche trovarsi frenate dal loro stesso atteggiamento. Quando i risultati non sono immediati ma arrivano lentamente, può diventare scoraggiante continuare. Questo può ostacolare i progressi nella perdita di peso e scoraggiare alcune persone dal continuare i loro regimi dietetici ed esercizi.

Una ricerca del 2018 ha rilevato una forte associazione tra i partecipanti che si percepivano in sovrappeso e cercavano di perdere peso, ma ha anche trovato un legame tra questa percezione e l'aumento di peso nel tempo. I risultati hanno suggerito che l'atteggiamento stigmatizzato associato all'essere sovrappeso/obesi può causare una significativa riduzione degli sforzi compiuti per perdere peso, indipendentemente dal fatto che inizialmente abbiano prodotto risultati. In effetti, questo può anche portare ad un aumento di peso lungo il percorso, che può portare a molti altri problemi di salute.

 

5. La propria dieta

 

Sebbene questo sia uno degli elementi principali nella perdita di peso, molte persone non conoscono l'impatto della dieta sulla perdita del peso. Prendiamo, ad esempio, un caso in cui un individuo limita le calorie ma non riceve abbastanza nutrimento. Potrebbero certamente subire una certa perdita di peso, ma è più probabile che lo riacquisti nel tempo.

In effetti, la riduzione dell'assunzione di energia può inizialmente fornire alle persone risultati positivi, ma comporta costi elevati a lungo termine.

 

Cosa rende più facile perdere peso?

Cosa rende più facile perdere peso

Tenendo presente i motivi principali della tua difficoltà a perdere peso in modo da poter gestire al meglio le tue capacità, ci sono almeno tre cose che puoi fare per rendere più facile la perdita di peso.

 

Un forte sistema di supporto

 

Che si tratti del tuo coniuge, di amici o di familiari, avere un solido supporto da parte di chi ti sta intorno può fare la differenza nel tuo percorso di perdita peso. Il più delle volte, le persone che stanno cercando di perdere peso possono subire bruschi rallentamenti o vedere un arresto nei risultati quando si si trovano a dover fronteggiare fin troppe tentazioni procurate proprio da coloro che li circondano.

Ciò è particolarmente vero per le persone a cui vengono regolarmente offerti dolci e snack quando visitano un amico o un familiare o per coloro che vivono con un coniuge che acquista abitualmente cibi malsani quando fa la spesa.

 

Monitorare il tuo peso

 

L'utilizzo di strumenti digitali come app e siti di monitoraggio della dieta che ti aiutano a tenere traccia di nutrienti, calorie, attività fisica e altro può essere utile per una sana perdita di peso. Non solo ti tiene aggiornato sui progressi, ma mostra anche le aree in cui potresti aver bisogno di miglioramenti.

Secondo una evidenza degli studi della Stanford Medicine, i partecipanti che hanno utilizzato strumenti digitali per monitorare il loro processo di dimagrimento hanno visto risultati di perdita di peso significativamente maggiori rispetto a quelli che hanno monitorato in modo indipendente. La pubblicazione suggerisce che questi risultati potrebbero essere dovuti ad un maggiore impegno e ad una motivazione competitiva, una maggiore consapevolezza su ciò che viene mangiato e una ridotta necessità di coaching per la perdita di peso di persona.

 

Allenarsi in gruppo o con un amico

 

Avere un amico con cui andare in palestra o frequentare regolarmente lezioni di ginnastica all’interno di un gruppo può fare molto per aumentare la tua motivazione, spingerti al massimo potenziale e aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di perdita peso. Il concetto alla base dell'allenamento con qualcuno (invece che farlo da solo) è che è più probabile che tu rispetti gli impegni presi quando c'è qualcuno che con te lo deve fare.

Secondo uno studio su questo argomento, i partecipanti che si sono allenati in gruppo, di persona o virtualmente, hanno visto risultati di perdita del grasso significativamente maggiori rispetto a quelli che si sono allenati da soli. I maggiori risultati sono stati osservati nei partecipanti abbinati a qualcuno ad un livello d’allenamento più elevato.

Prodotti più acquistati

€59,08
€39,43
€28,12
€46,43
€145,43

Prodotti desiderati

Non hai oggetti nella lista desideri.